Descrizione

Come si nota dalle immagini le versioni realizzate sono due. La prima studiata da Philippe Starck non era impilabile, le gambe posteriori erano coperte dalla seduta. L’esigenza di renderle sovrapponibili ha portato la seconda versione, irregolare nella seduta e con le gambe posteriori scoperte.

Fotografie da collezione privata (Museo Della Sedia) di sedie vintage design Italiano. © Tutti i diritti riservati.

Privacy Preference Center