Chi Siamo

Il “Museo della Sedia” è la summa di ore. Ore che mutano in giorni… giorni che abbracciano mesi… mesi che si risvegliano in anni di passioni, ricerche, conoscenze, chilometri percorsi, incontri, denari spesi (bene) nell’oggetto che particolarmente ci attrae ci entusiasma: la SEDIA in ogni sua forma. Le sedute, punto di incontro tra design e architettura, sono l’oggetto di arredamento che più di ogni altro ha saputo ispirare il lavoro, la fantasia e la creatività di designer, architetti, ingegneri, artigiani e industriali. La curvatura particolare di uno schienale, un materiale insolito, l’inclinazione di una seduta o un colore speciale riflettono sempre lo stile di un’epoca. La sedia rappresenta una rilassata ossessione e una comoda angolatura per guardare il mondo… la vita è troppo breve per alzarsi!

Le Nostre Collezioni

Il Museo della Sedia non è solo un insieme di sedie, è il frutto di una continua ricerca guidata dalla passione per il design e dall’amore per questi piccoli gioielli della nostra quotidianità. Le nostre sedute nate dal genio creativo Italiano sono ammirate e desiderate in tutto il mondo, contribuendo a rendere grande il Made in Italy. Le immagini della collezione sono tutte scattate a luce naturale, in giornate di sole, all’ora giusta, schivando le nuvole per catturare l’attimo migliore. Non usiamo filtri o modifiche di foto ritocco: ci piace lasciare la sedia protagonista nella sua nuda autenticità e pura essenza. Il nostro intento è offrire al visitatore la visione di un prodotto originale con il suo vissuto e un’immagine vera che lo rappresenti. I vari prodotti sono catalogati per anno di produzione e per categoria. Nel sito è possibile interagire per informazioni, suggerimenti o correzioni. Potete visitare il Museo della Sedia, per ora, solo online tramite sito e social, ma il sogno è, per il futuro, un vero museo fisico. Vi auguriamo una comoda esplorazione.

Autenticità

Le nostre sedie possono essere apprezzate o meno, possono piacere o non piacere, ma sono sicuramente autentiche, originali, non false e non falsificate. Ci teniamo a ribadire che sono genuine, vere, nate nell’epoca giusta da una giusta intuizione di designer, artisti, artigiani (quasi sempre italiani) che hanno saputo interpretare in modo personale l’universale esigenza di sedersi. È per questo che sono tutte dei piccoli capolavori che ci aiutano a lavorare, riposare, studiare, leggere, giocare, mangiare… insomma a vivere. Spesso sono anche delle grandi opere d’arte.